Golden Milk

Propongo come Healthy Tips di questo mese una ricetta di origine indiana e ayurvedica,

Possiamo scoprire insieme i benefici e la ricetta di questa bevanda che viene definita "miracolosa" ma devo dire che io la consumo nella stagione fredda anche perché è buonissima!


Il golden milk, latte d'orato, visto il colore della bevanda, è conosciuto in particolar modo da chi pratica yoga – visti i notevoli benefici per l’elasticità delle articolazioni


La ricetta ayurvedica del golden milk prevede due preparazioni distinte: la creazione della pasta di curcuma e l’utilizzo di quest’ultima per preparare la bevanda.

La pasta di curcuma

La base da cui partire per godersi una tazza di golden milk al momento desiderato. Per questo primo passaggio vengono utilizzati:

  • 1/2 bicchiere d’acqua

  • 1/2 cucchiaino di pepe nero

  • 1/2 tazza di polvere di curcuma bio

Mixando questi ingredienti si ottiene una crema densa di un bel colore dorato, conservabile in frigo in un vasetto per 15 giorni circa.


La bevanda golden milk

Prepararla è velocissimo se abbiamo già nel frigo conservata la pasta di curcuma ecco gli ingredienti

  • 1 cucchiaio di pasta di curcuma

  • 1 tazza di latte (un latte vegetale a scelta ma anche latte vaccino)

  • 1 cucchiaino di olio di cocco o di mandorle dolci per uso alimentare

  • 1 cucchiaino di miele o agave (nella versione vegana)

  • una spolverata di cannella (opzionale per adornare)

Ora puoi sorseggiare il tuo golden milk, preferibilmente caldo o tiepido.


I benefici del golden milk

I benefici della bevanda sono dovuti dalla combinazione della curcuma con gli ingredienti che ne attivano al massimo i suoi principi attivi, come il grasso vegetale di un olio e il pepe e la temperatura calda. Con una tazza di golden milk puoi :


  • rafforzare il sistema immunitario

  • diminuire le infiammazioni